dolci e dessert, Torte Decorate

Torta Elsa Frozen

Torta Elsa Frozen - Pasticci e Pasticcini blog

La Torta Elsa Frozen è la torta decorata che ho realizzato per la festa di compleanno della piccolina di casa.

La Torta Elsa Frozen è una torta in panna con cialda molto scenografica, più semplice di quanto si pensi, anche per chi come me non è esattamente una maga del decoro in panna; vi riporto la mia esperienza diretta sperando che possa tornarvi utile se volete se volete cimentarvi 😉

Torta Elsa Frozen - Pasticci e Pasticcini blog

Per la base di questa torta ho utilizzato il Pan di Spagna Soffice da Farcire della ricetta che vi ho fatto vedere la settimana scorsa e per il ripieno ho adoperato la mia Crema Pasticcera preferita, che ho diviso a metà andando a sciogliere quando era ancora calda 200 grammi di cioccolato fondente tagliato a tocchetti per diversificare la farcia del secondo strato.

Il giorno prima della farcitura e decorazione della torta preparate il Pan di Spagna e la Crema Pasticcera che dovranno riposare prima di essere adoperate.

Per la cialda dovete utilizzare quella con Elsa in primo piano, immagine facilmente reperibile su internet o tramite i rivenditori specializzati; calcolate che su una base di diametro 24 centimetri ho preso una cialda diametro 20 cm.

Torta Elsa Frozen

Dosi per 14 persone:

1 Pan di Spagna diametro 24 centimetri

1 dose di Crema Pasticcera di circa 1 Kg

1 litro di panna liquida fresca da montare + 100 grammi di zucchero a velo per dolcificare

Colorante gel blu

1 cialda di Elsa

300 ml di acqua + 2 cucchiai di zucchero + 2 cucchiai di liquore o aroma per la bagna

Perline e decorazioni varie

Bocchette sac à poche zigrinate a stella

1) preparate la bagna mettendo sul fuoco 300 ml di acqua in cui scioglierete due cucchiai di zucchero e profumerete con due cucchiai di liquore o aroma a piacere (potete scegliere di bagnare semplicemente con il latte o succo di frutta);

Torta Elsa Frozen - Pasticci e Pasticcini blog

2) tagliate e ricavate dal pan di spagna 3 dischi;

3) posizionate il primo disco sopra il vassoio e bagnatelo generosamente con la bagna;

4) distribuite a spirale metà della crema pasticcera con il sac à poche e una bocchetta tonda  grande;

5) posizionate il secondo disco e di nuovo bagnate;

6) distribuite l’altra metà della crema al cioccolato;

Torta Elsa Frozen - Pasticci e Pasticcini blog

7) bagnate l’ultimo disco, giratelo con l’aiuto di due vassoi come vedete in foto e posizionatelo sopra la torta facendolo scivolare;

8) conservate 200 ml circa di panna bianca liquida e il resto mischiatela con il colorante blu fino ad ottenere la tonalità che desiderate. Montate la panna;

9) ricoprite la torta con la panna montata e lisciate. Non preoccupatevi se non è stesa perfetta, tanto non si vedrà nulla;

Torta Elsa Frozen - Pasticci e Pasticcini blog

10) posizionate direttamente sopra la panna la cialda di Elsa centralmente, ma leggermente spostata verso il basso. Lisciatela delicatamente con la mano pulita ed asciutta e non vi agitate se la cialda tende ad incresparsi inizialmente, dopo qualche minuto comincerà a tirare da sola;

11) riempite il sac à poche con una bocchetta a stella grande e cominciate guarnire semplicemente facendo dei ciuffi come delle meringhette a giro sui bordi a salire. Una volta arrivati in cima completate facendo i ciuffi di panna anche sull’orlo della cialda che tende naturalmente ad alzarsi;

Torta Elsa Frozen - Pasticci e Pasticcini blog

11) montate la panna bianca, riempite il sac à poche con una bocchetta a stella media e cominciate a passare la panna, dapprima con precisione accurata sui ciuffi sopra la fronte di Elsa, quindi risalite seguendo le linee dei capelli dell’immagine, per passare poi sopra la treccia che continuerete da soli lungo il bordo a scendere (c’è chi è estremamente ordinato nell’eseguire la treccia, ma mio avviso l’effetto spettinato è più fashion e in linea con il personaggio 😉 )

Terminate la Torta Elsa Frozen con qualche perlina argentata sui capelli e con decorazioni a piacere.

Torta Elsa Frozen - Pasticci e Pasticcini blog

 Se vi occorre qualche ulteriore spiegazione sono qui 🙂

 A presto.
Pan di Spagna - Pasticci e Pasticcini blog

Questo è il delizioso Pan di Spagna da inzuppo che ho utilizzato, non fatevelo scappare! 😉

 Segui Pasticci e Pasticcini su Facebook

Segui Pasticci e Pasticcini su Twitter

Segui Pasticci e Pasticcini su Instagram

Segui Pasticci e Pasticcini Google+

Segui Pasticci e Pasticcini su Pinterest