Torte Colazione e Merenda

Pasta frolla di Albumi croccante e leggera

Pasta Frolla di Albumi - Pasticci e Pasticcini Blog

La Pasta Frolla di Albumi è una delle tante varianti esistenti per realizzare la pasta frolla e siccome a casa mia sono particolarmente amanti delle crostate, mi diverto molto a provarne tante versioni come la Finta Frolla leggera senza uova e senza burro – per la ricetta clicca qui–  oppure la Frolla Montata – per la ricetta clicca qui.

Oggi vi voglio presentare la ricetta che utilizzo quando mi avanzano degli albumi, ossia la Pasta Frolla di Albumi, un modo perfetto per riciclare gli avanzi delle uova, un impasto che spesso preparo e congelo da tenere sempre pronto al bisogno.

 

Questa Pasta Frolla di albumi è ottima e risulta molto più leggera rispetto alla frolla classica, è perfetta per realizzare crostate, come vedrete nella ricetta che segue, ma anche biscotti o qualsiasi dolce richieda questo tipo di impasto.

Crostata con Pasta frolla di Albumi

500 grammi farina 00

250 grammi di burro

200 grammi di zucchero semolato

2 albumi

Aroma (a scelta buccia grattugiata di mezzo limone, vanillina, etc.)

200 grammi di marmellata

Preparazione

1) impasta il burro ammorbidito a temperatura ambiente e tagliato a tocchetti con lo zucchero semolato e l’aroma scelto;

2) aggiungi gli albumi e lavora fino a che saranno assorbiti;

3) unisci anche la farina 00 setacciata e lavora fino a che avrai ottenuto un impasto omogeneo. Fai una palla, copri e metti in frigo a riposare per 30 minuti;

4) stendi poco più della metà dell’impasto con uno spessore di circa mezzo centimetro. Per agevolare questa operazione spiana la pasta frolla tra due strati di carta forno leggermente infarinati. Ricopri con la pasta frolla una teglia per crostate imburrata e infarinata di diametro 24 centimetri e riempi con la marmellata;

5) stendi come prima anche la pasta frolla rimanente e ricava delle strisce che andrai ad adagiare sulla superficie della crostata formando il classico reticolato. Ripiega su se stessi anche i bordi della crostata e per renderla più carina schiacciali leggermente con i rebbi di una forchetta;

6) passa in forno caldo a 180 gradi per 45 minuti. Per una giusta cottura la crostata non deve colorare troppo in superficie.

Pasta Frolla solo Alumi - Pasticci e Pasticcini Blog

Una volta sfornata lasciate riposare per almeno due ore, ne guadagnerà in gusto e compattezza.

A presto.